.

      Ultrasound      

 

Diffusori Ultrasound

 

 

Serie ENERGETIC

Energetic: piccole dimensioni, grandi prestazioni.

Con la serie ENERGETIC si è voluto dare una risposta al problema di chi, pur senza grandi spazi, vuole comunque un ascolto di altissimo livello qualitativo. Per superare i limiti dei trasduttori commerciali, abbiamo sviluppato degli altoparlanti straordinari, progettati con l'ausilio delle più avanzate tecnologie, assemblati uno per uno completamente a mano e selezionati: la risposta di ogni singolo altoparlante viene determinata meccanicamente ed acusticamente (in 40 anni di studi e ricerche abbiamo sviluppato un software che ci permette di predeterminare il comportamento di ogni singolo componente: membrana, bobina, centratore, circuito magnetico, ecc.), quindi i sistemi sono praticamente senza crossover evitando così gli assorbimenti di potenza, le distorsioni, gli sfasamenti ed i ritardi da esso introdotti. Questi altoparlanti impiegano da un lato soluzioni tecniche costose (stampi proprietari, lavorazioni a controllo numerico, ricerca sui materiali, ecc.) unite a tecnologie di assemblaggio artigianali, possibili solo per piccoli numeri: sono opere di alta tecnologia, prodotti in piccolissime quantità con tolleranze bassissime, colle particolari, tempi di produzione e costi esorbitanti rispetto ai prodotti industriali. Ognuno di questi altoparlanti è misurato e collaudato individualmente; questi vengono poi selezionati in coppie. L'esclusivo mobile interamente in acciaio, enormemente più rigido rispetto alle economiche casse in legno (circa 1000 volte), ha anche un peso relativamente contenuto, consentendo una risposta temporale di eccezionale velocità. In più, realizza una schermatura magnetica totale e, grazie alla particolare forma curva, permette una ottimale distribuzione della pressione interna risolvendo il problema delle onde stazionarie senza impiegare alcun tipo di assorbente (mantenendo così la massima efficacia del sistema reflex). Il frontale è costituito da un sandwich ottenuto accoppiando all'acciaio - tramite l'impiego di 3 resine diverse per garantire il giusto smorzamento - un pannello di noce massiccio. La sola costruzione del mobile richiede 15 giorni. Sin dalle origini (1990) tutti i mobili dei diffusori sono stati progettati impiegando la tecnica ad elementi finiti, con successiva verifica ed affinamento con accelerometro ed analizzatore FFT; queste tecnolgie, normali nell'Ingegneria, sono totalmente trascurate nel campo dell'audio: i risultati li potete vedere in basso.

Dal punto di vista tecnico, altoparlanti progettati e costruiti in proprio ad alta efficienza, mancanza del crossover e costruzione del mobile in acciaio si traducono in un trattamento del segnale musicale di livello superiore, con distorsioni molto contenute e grande musicalità anche ad alti volumi d'ascolto.

Dal punto di vista costruttivo e dei materiali, rappresentano una soluzione esclusiva, enormemente migliore rispetto alla tradizionale cassa di truciolare rivestito di vinile.

Dal punto di vista dell'impiego, rappresentano la soluzione ideale per l'altissima dinamica che le sorgenti (DVD, SACD) oggi permettono e che questi diffusori riescono finalmente ad esprimere pienamente: provate ad ascoltare un film con questi sistemi e capirete che il vero problema dell'Home Theatre non sta nei film, ma negli impianti che non ce la fanno!

La gamma comprende 4 modelli, dal midiffusore al sistema importante da pavimento.

Questi sistemi rappresentano davvero qualcosa di unico nel panorama mondiale. I diffusori sono stati confrontati (in centinaia di impianti e ambienti diversi) con i più costosi prodotti esistenti.

 

Per i più tecnici, riportiamo di seguito le seguenti due misure, prese dallo stesso numero di una rivista straniera (quindi non fatte da noi e perfettamente confrontabili tra loro): si tratta del numero dicembre 2001 di Ekos.

La misura in questione viene comunemente indicata come CSD (Cumulative Spectrum Decay) ed è oggi la più rappresentativa misura del comportamento temporale di un sistema. La superficie ideale (irraggiungibile in pratica) dovrebbe essere all'incirca triangolare, passando da un decadimento lungo alle basse frequenze a uno breve alle alte frequenze, senza discontinuità, soprattutto senza picchi e senza buchi (cui corrispondono risonanze e cancellazioni, derivanti da vibrazioni in fase e controfase negli altoparlanti e nelle pareti dei mobili). Il comportamento dell'accoppiata woofer-mobile è evidente soprattutto a bassa frequenza (lato sinistro).

Il sistema a sinistra è da supporto con due altoparlanti, quello a destra un sistema a pavimento con 3 altoparlanti.

A sinistra vediamo una gamma bassa con curve perfettamente spaziate, senza nemmeno un picco o buco. A destra si ha invece un andamento molto tormentato, con picchi e buchi numerosi e marcati e curve con spaziature molto irregolari.

A sinistra vediamo (a partire da ben sotto 1kHz) un andamento quasi triangolare, sostanzialmente privo di code. A destra si ha un andamento dritto comprendente tutta la gamma media, con notevoli code successivamente.

La risposta (prima curva) ha meno discontinuità e irregolarità a sinistra (tranne oltre gli 8 kHz) ed è più estesa verso l'alto rispetto a quella a destra (che impiega un supertweeter).

Il sistema a sinistra è l'ULTRASOUND Alias; il sistema a destra è il vincitore del premio High End Audio EISA 2001-2002 e costa molto  di più.

Come si vede, quanto affermato sopra trova piena rispondenza nei fatti: tecnologia e materiali più avanzati danno risultati nigliori e non cìè pubblicità o marketing che possano cambiare questo semplice fatto.

 

  REBUS
Sistema Reflex
Sensibilità 93 dB
Risposta 50 Hz - 30 kHz
Impedenza 4 ohm
Dimensioni 27 x 35 x 22 cm. (L x H x P)
Prezzo


Modello di piccole dimensioni studiato per chi ha problemi di spazio, ma vuole comunque un ascolto di alto livello, senza i limiti di estensione e dinamica imposti dai woofer piccoli: il woofer da 20 cm garantisce infatti prestazioni superiori.

 

 

 

 

  ALIAS
Sistema Reflex
Sensibilità 94 dB
Risposta 35 Hz - 30 kHz
Impedenza 4 ohm
Dimensioni 27 x 50 x 22 cm. (L x H x P)
Prezzo

Modello da supporto. Sistema completo, senza limiti evidenti, può essere inserito in qualsiasi impianto di alta classe apportando tutti gli esclusivi vantaggi peculiari di un diffusore ad alta efficienza non filtrato, senza i limiti ed i difetti dei larga banda.

 

 

 

 

 

  STRATOS
Sistema Reflex
Sensibilità 95 dB
Risposta 20 Hz -30 kHz
Impedenza 4 ohm
Dimensioni 27 x 115 x 22 cm. (L x H x P)
Prezzo


Modello da pavimento di collocazione non problematica; in genere sono sufficienti 30-40 centimetri di distanza dalla partete di fondo. Sistema con gamma bassa estesissima (non serve un subwoofer), ma dotato di ottima pulizia ed articolazione.

 

 

 

  FOCUS
Sistema Reflex
Sensibilità 96 dB
Risposta 20 Hz -30 kHz
Impedenza 3 ohm
Dimensioni 27 x 115 x 40 cm. (L x H x P)
Prezzo

Modello da pavimento a tre altoparlanti, senza crossover, con woofer laterale a doppia bobina multiconfigurabile; gli altri due altoparlanti irradiano anche posteriormente, ottenendo un significativo incremento in termini di immagine e trasparenza. Sistema che si avvicina ai multipoli, con dimensioni e costi inferiori, non necessita di grandi spazi per sviluppare in pieno le sue straordinarie performances.

Ultrasound
Vicolo T. Aspetti, 18
35100 Padova (ITALY)
Tel. +39 049 8644085

Showroom

© Copyright - Ultrasound - Tutti i diritti riservati - 1999-2000